Nelle locazioni il deposito cauzionale in assenza di danni deve essere restituito
  • 21/04/2017

Nelle locazioni il deposito cauzionale in assenza di danni deve essere restituito

Buonasera, può il locatore rifiutarsi di riconsegnare il deposito cauzionale?

La restituzione della del deposito cauzionale a seguito della riconsegna dell'immobile locato, costituisce un preciso diritto del conduttore cui corrisponde il relativo obbligo del locatore.

 

Sul punto la Cassazione è chiara e pacifica: "una volta che la locazione si è conclusa con la restituzione del bene, il locatore non può rifiutarsi di restituire il deposito sulla base di generiche contestazioni o, semplicemente, riservandosi di agire in un separato giudizio per il risarcimento dei danni". 

 

Lo stesso locatore, pertanto, per poter legittimamente trattenere la cauzione a copertura dei danni subiti, deve prima promuovere un apposito giudizio ed ottenere l'attribuzione totale o parziale di quanto conseguito con il deposito cauzionale.   

  

A fronte dunque della mancata restituzione del deposito cauzionale, in assenza di attribuzione giudiziale o litispendenza del relativo giudizio, il conduttore potrà agire giudizialmente al fine di far valere il suo diritto anche in via monitoria.

 

Indietro