Mi risposo e compro casa: come tutelarmi dai figli di prime nozze?
  • 09/03/2016

Mi risposo e compro casa: come tutelarmi dai figli di prime nozze?

Buongiorno, io e il mio compagno siamo entrambi divorziati ed entrambi con figli dal precedente matrimonio, siamo in procinto di sposarci e di acquistare una casa cointestata, vorremmo che la casa diventasse oggetto di eredità soltanto nel momento in cui non ci saremmo più entrambi, come possiamo procedere?

 

A seguito di matrimonio il coniuge diviene erede della quota di proprietà del de cuius unitamente ai figli di prime nozze.

Il coniuge superstite mantiene il diritto di abitazione nella casa coniugale, di cui peraltro è anche proprietario.

In ogni caso è possibile redigere un testamento a favore del coniuge concedendo allo stesso la quota disponibile o destinargli l’usufrutto, sempre che quest’ultimo non vada a ledere la quota di legittima dei restanti eredi

Indietro