Vendere la casa coniugale dopo il divorzio? non è così facile
  • 09/03/2016

Vendere la casa coniugale dopo il divorzio? non è così facile

Sto per separarmi da mia moglie che lavora. La casa in cui vivo con due figli minorenni in nuda proprietà è mia, mentre mia madre detiene l'usufrutto. Posso vendere questa casa e acquistarne un'altra più piccola per loro e io andare a vivere in un'altra acquistata sempre con i proventi della prima?

 

Per poter procedere alla vendita è necessario l’assenso dell’usufruttuario.

E’ opportuno poi che i coniugi arrivino ad un accordo da stilare in sede di separazione consensuale, infatti la casa coniugale, al di là della proprietà, potrebbe essere assegnata al genitore collocatario dei figli minori e se quest’ultimo fosse la loro madre difficilmente l’immobile verrebbe venduto perché l’assegnazione costituisce un vero e proprio vincolo.

Indietro